TUTTO SU PERUGIA. QUELLO CHE NON SI OSA DIRE. I PERUGINI by ANTONIO GIANGRANDE PDF

By ANTONIO GIANGRANDE

Quello che i Perugini non avrebbero mai potuto scrivere.
Quello che i Perugini non avrebbero mai voluto leggere.
di Antonio Giangrande
Antonio Giangrande, orgoglioso di essere diverso.
E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che according to logica ti perseguitano in line with farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della high quality che fece il primo saggista mondiale.
Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto.
Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai.
“Chi non conosce l. a. verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, l. a. chiama bugia, è un delinquente”. Aforisma di Bertolt Brecht. Bene. Tante verità soggettive e tante omertà son tasselli che l. a. mente corrompono. Io le cerco, le filtro e nei miei libri compongo il puzzle, svelando l’immagine che dimostra l. a. verità oggettiva censurata da interessi economici ed ideologie vetuste e criminali.
Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, los angeles realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. consistent with non reiterare vecchi errori. Perché los angeles massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità in step with migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!
Ha mai pensato, in step with un momento, che c’è qualcuno che da anni lavora indefessamente consistent with farle sapere quello che non sa? E questo al di là della sua convinzione di sapere già tutto dalle sue fonti?
Provi a leggere un booklet o un ebook di Antonio Giangrande. Scoprirà, cosa succede veramente nella sua regione o in riferimento alla sua professione. Cose che nessuno le dirà mai.
Non troverà le cose ovvie contro los angeles Mafia o Berlusconi o i complotti della domenica. Cose che servono solo a bacare l. a. mente. Troverà quello che tutti sanno, o che provano sulla loro pelle, ma che nessuno ha il coraggio di raccontare.
Può anche non leggere questi libri, frutto di anni di ricerca, ma nell’ignoranza imperante che impedisce l’evoluzione non potrà dire che los angeles colpa è degli altri e che gli altri son tutti uguali.

Show description

Read or Download TUTTO SU PERUGIA. QUELLO CHE NON SI OSA DIRE. I PERUGINI SONO DIVERSI DAGLI ALTRI ?!?! (L’ITALIA DEL TRUCCO, L’ITALIA CHE SIAMO Vol. 37) (Italian Edition) PDF

Similar law in italian books

Download e-book for kindle: Le vendite aggressive (Nuova enciclopedia) (Italian Edition) by Magri Matteo

L’opera prende le mosse dalla ricostruzione storico - sistemica dell’attuale disciplina consumeristica, attraverso l’analisi delle sue fonti, sino advert affrontare i più recenti provvedimenti intervenuti in materia (tra cui il d. lgs. 59/2010 e il d. p. r. 178/2010), ed esamina, in particolare, le vendite c.

ANTONIO GIANGRANDE's TUTTO SU PERUGIA. QUELLO CHE NON SI OSA DIRE. I PERUGINI PDF

Quello che i Perugini non avrebbero mai potuto scrivere. Quello che i Perugini non avrebbero mai voluto leggere. di Antonio GiangrandeAntonio Giangrande, orgoglioso di essere diverso. E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti.

Cittadinanza (Italian Edition) by Pietro Costa PDF

I diritti e i doveri, le aspettative e le pretese, le modalità di appartenenza e i criteri di differenziazione, le strategie di inclusione ed esclusione che definiscono il rapporto tra l’individuo e lo Stato: il ‘discorso della cittadinanza’ nella storia dell’Occidente.

New PDF release: Adda. Tra percezione e conoscenza (Italian Edition)

Il considerevole asse pedonale (20 km circa) che con mobilità dolce si percorre da Brivio a Trezzo, lungo l'alzaia a Nord del fiume Adda, è stato in fase sperimentale concepito in questa prima parte del quantity quale studio di come questa straordinaria greenway lombarda possa essere impiegata in step with svolgere "esercizi ginnici" di percezione e traduzione grafica del paesaggio circostante ed ospitante.

Additional resources for TUTTO SU PERUGIA. QUELLO CHE NON SI OSA DIRE. I PERUGINI SONO DIVERSI DAGLI ALTRI ?!?! (L’ITALIA DEL TRUCCO, L’ITALIA CHE SIAMO Vol. 37) (Italian Edition)

Example text

Download PDF sample

TUTTO SU PERUGIA. QUELLO CHE NON SI OSA DIRE. I PERUGINI SONO DIVERSI DAGLI ALTRI ?!?! (L’ITALIA DEL TRUCCO, L’ITALIA CHE SIAMO Vol. 37) (Italian Edition) by ANTONIO GIANGRANDE


by Anthony
4.0

Rated 4.04 of 5 – based on 24 votes